CV

Pietro Galizia
 

Nato a Torino il 25.10.1979

Studio in via Frasca 1,

10074 Lanzo Torinese, TO

info@pietrogalizia.com

www.pietrogalizia.com

Esperienza lavorativa
 

• Date (da – a)                         Gennaio 2009- oggi


• Nome e indirizzo del           Arch. Pietro Galizia, “Studio Galizia – architetti”; via Frasca n. 1, Lanzo Torinese (TO)

  datore di lavoro                 


• Tipo di azienda o settore    Studio di Architettura


• Tipo di impiego                    Libero professionista con partita iva, iscritto all’Albo degli Architetti della Provincia di  

                                                 Torino al n° 7948 (sez. A) dal 21 gennaio 2009


• Principali mansioni e          Progettazione architettonica, progettazione strutturale, direzione lavori, design,           

   responsabilità                      allestimenti

 

• Progetti svolti                      Progettista e direttore dei lavori:

                                                  - 2017 - "La Ghirlanda: progetto di riqualificazione interna di locale commerciale con

                                                                 design di impianto di illuminazione/ corpo illuminante e tendaggi", Lanzo

                                                                 Torinese (TO).
                                                                 [Descrizione: progetto di interior design volto alla riqualificazione di locale

                                                                 commerciale mediante piccoli interventi murari atti a donare uniformità

                                                                 all'intero oggetto edilizio, rigestione dell'illuminazione artificiale, dei tendaggi

                                                                 e dei colori];
                                                  - 2017 - nell'ambito di  "Ristrutturazione fabbricato uso residenziale a tre piani fuori 

                                                                terra con annesse pertinenze", progetto strutturale c.a. e legno, Ciriè (TO).
                                                                [Descrizione: progetto strutturale inerente il rifacimento di tutte le strutture

                                                                portanti orizzontali e verticali in c.a. del fabbricato residenziale (con struttura

                                                                della copertura  in legno) e delle pertinenze, comprese le coperture per un

                                                                totale di circa 450 mq di orizzontamenti];

                                                 - 2015-2016 -"La Taverna di Noè_Ristorante con pizza: progetto di ristrutturazione

                                                                spaziale interna con design di elementi di arredo, complementi di arredo, 

                                                                corpi illuminanti e logo", Lanzo Torinese (TO).

                                                                [Descrizione: progetto di interior design avente come obiettivo quello di

                                                                definire, diversificare e delimitare le differenti aree/zone del locale (ingresso,

                                                                zona di lavorazione dolci, area di cassa, percorsi per la cucina) mischiate ed

                                                                amalgamate in un unico salone diviso in due parti da due ampi archi];

                                                 - 2014 - “Incarico per revisione Piano Regolatore Cimiteriale del Comune di Varisella”  

                                                                (TO);

                                                 - 2014 - “Progetto per la divisione di una unità immobiliare in due con relativa

                                                                ridistribuzione spaziale”, Corso Regina Margherita, Torino (TO);

                                                 - 2013 - “Progetto e consulenze di allestimento/arredamento di interni ed esterni del

                                                                ResidenceCascina Marchesa”, Corso Regina Margherita, Parco della

                                                                Pellerina, Torino (TO);

                                                                [Descrizione: serie di consulenze e progetti inerenti la gestione spaziale,

                                                                l’allestimento e l’arredodi sale da pranzo, residence e spazi comuni interni ed 

                                                                esterni];

                                                 - 2012 - “Progetto per rifacimento copertura ed opere interne con parziale cambio

                                                                didestinazione d'uso in fabbricato ad uso abitazione civile unifamiliare”, via C.

                                                                Battisti, VenariaReale (TO);

                                                                [Descrizione: recupero di fabbricato a due piani fuori terra più sottotetto nel

                                                                centro storico; alpiano terra è stato progettato uno spazio espositivo dedicato a

                                                                mostre mentre al piano primo èstato creato un loft a destinazione residenziale

                                                                grazie al parziale recupero del sottotetto; ilprogetto architettonico e strutturale

                                                                è stato integrato con una progettazione dettagliata di internie di singoli

                                                                elementi di arredo];

                                                 - 2012 - “Progetto per opere interne in fabbricato ad uso abitazione civile unifamiliare”,

                                                                Monasterolo, Cafasse (TO);

                                                 - 2012 - “Progetto per rifacimento copertura ed opere interne in fabbricato ad uso

                                                                abitazionecivile unifamiliare”. Regione Uppia, Lanzo Torinese (TO);

                                                 - 2011- “Progetto per opere interne in fabbricato ad uso abitazione civile unifamiliare”,

                                                                viaFrasca, Lanzo Torinese (TO);

                                                                [Descrizione: progetto di ridistribuzione spaziale interna con relativa

                                                                progettazione di interni];

                                                 - 2011–  variante a "Progetto di fabbricato ad uso abitazione civile plurifamiliare a due

                                                                piani fuoriterra", via Torino, Lanzo Torinese (TO);

                                                                [Descrizione: progetto per la realizzazione di n° 10 appartamenti in unico

                                                                fabbricato insistente su lotto di circa 4000 mq];

                                                 - 2010 - “Progetto per opere di manutenzione straordinaria in fabbricato ad uso

                                                                abitazione civilee per costruzione di autorimessa seminterrata di pertinenza”.

                                                                (realizzazione parziale) via VittorioVeneto, Lanzo Torinese (TO);

                                                 - 2009-2016 - “P.E.C. in Lanzo Torinese (TO), regione Oviglia”.

                                                                [Descrizione: piano esecutivo su superficie di circa 6500 mq; il progetto

                                                                prevede la realizzazionedi: n° 4 fabbricati bifamiliari a due piani fuori terra più

                                                                interrato destinati a civile abitazione e n° 1fabbricato unifamiliare ad un piano

                                                                fuori terra più interrato destinato a civile abitazione; fasciadestinata a servizi

                                                                lungo la strada provinciale di Oviglia];

                                                 - 2008-2011- varianti a “Progetto di risanamento conservativo con parziale cambio

                                                                didestinazione d'uso e recupero di sottotetto”. ( L.R. 21/1998), via Umberto I,

                                                                Lanzo Torinese (TO);

                                                                [Descrizione: progetto per il collegamento di due fabbricati confinanti a 3 piani

                                                                fuori terra nelcentro storico; uno dei due edifici è stato “svuotato” eliminando i

                                                                vecchi solai lignesi che sonostati sostituiti con nuovi solai collaboranti in legno

                                                                lamellare e cemento. I vari livelli sono staticollegati internamente

                                                                orizzontalmente e verticalmente a seconda delle unità immobiliari; ilprogetto

                                                                architettonico e strutturale è stato integrato con una progettazione dettagliata

                                                                di interni]

 

                                                                NOTA: nell’elenco non vengono riportati i progetti con scarsa valenza

                                                                           architettonica, strutturale opaesaggistica.

 

                                                 Design:

                                                 - 2016 - "Polilamp": progetto di corpo illuminante per "La Taverna di Noè_Ristorante con

                                                                pizza", Lanzo Torinese (TO);

                                                                [Descrizione: corpo illuminante ottenuto dall'riutilizzo di una botticella in rame,

                                                                packaging della bottiglia di grappa Poli da 3 litri; semplicemente scomponendo

                                                                l'oggetto e ricomponendolo differentemente si è ottenuta una lampada calda e

                                                                che dona calore, capace di coniugarsi perfettamente con l'ambiente circostante

                                                                senza esserne inglobata ma spiccando e colpendo l'occhio dell'osservatore  per

                                                                merito anche della sua luce dedicata];

                                                 - 2009 - Progettazione di mobile porta televisore su misura: elemento in grado di

                                                                ospitare fino a 6 console con relativi joypad e telecomandi concepito per non

                                                                avere nessun cavo e alimentatorea vista.

 

                                                 Concorsi:

                                                  - 2017- non classificato - "Rilegno_Legno di  ingegno: progetto di oggetti, arredi o

                                                                sistemi di arredo legati ai momenti di condivisione dello spazio e al desiderio

                                                                dello stare insieme nell'ambiente domestico.
                                                                [Descrizione: progetto di elemento di arredo trasformabile: madia come

                                                                versione base che diventa un banco bar con tutto il necessario per poter

                                                                preparare, servire e stoccare cibi e bevande; nella versione banco bar, la

                                                                scomposizione dell'oggetto stesso, genera cinque posti a sedere];

                                                 - 2012-  3° classificato- “Riqualificazione dell’ex area mercatale coperta”, Corio (TO),

                                                                incollaborazione con Arch. Jeraci Gianluca e Arch. Cattelino Giovanni.

                                                                [Descrizione: progetto di un elemento architettonico che è al tempo stesso un

                                                                edificio ed unapiazza coperta, un luogo per esposizioni temporanee e sagre,

                                                                una sala congressi ed una partyzone, il tutto al di sotto della copertura in legno

                                                                lamellare preesistente, in una struttura capace di“chiudersi” od “aprirsi” a

                                                                seconda delle necessità e delle stagioni]

 

                                                 Consulenze:

                                                 - 2009- oggi- consulenze professionali in ambito di progettazione, restauro,

                                                                consolidamento, design, allestimento.

 

 

• Date (da – a)                         Gennaio 2006- Gennaio 2009

 

• Nome e indirizzo del           Arch. Nicolao Galizia, via Frasca n. 1, Lanzo Torinese (TO)

   datore dilavoro 

                    

• Tipo di azienda o settore    Studio di Architettura

 

• Tipo di impiego                    Collaboratore

 

• Principali mansioni e          Progettazione architettonica, direzione lavori, design, allestimenti

   responsabilità    

                 

• Progetti svolti                      Progettista e direttore dei lavori:

                                                 - 2010- 2012- “P.d.C. convenzionato in Lanzo Torinese (TO), via Santa Lucia”, n° 2

                                                                fabbricati ad usoabitazione plurifamiliare (n°18 alloggi) e relative opere di

                                                                urbanizzazione.

                                                                [Descrizione: P.d.C. su lotto di circa 7500 mq; progettazione architettonica di

                                                                due fabbricatisimmetrici a tre piani fuori terra più interrato e relative aree

                                                                verdi; progettazione di incrociostradale e relativa rotatoria];

                                                 - 2010- "Progetto di fabbricato ad uso abitazione civile plurifamiliare a due piani fuori

                                                                terra"(n° 10 alloggi) via Torino, Lanzo Torinese (TO);

                                                                [Descrizione: si veda sopra in “progettista e direttore dei lavori”];

                                                 - 2009- oggi- “P.E.C. in Lanzo Torinese (TO), via Santa Lucia”, n° 6 fabbricati ad uso

                                                                abitazionebifamiliare su lotto di circa 8000 mq.;

                                                 - 2009- “Progetto per opere interne a singola unità immobiliare”. C.so Regina,

                                                                Torino (TO);

                                                                [Descrizione: progetto di ridistribuzione spaziale interna con relativa

                                                                progettazione di interni];

                                                 - 2008-2011- “Progetto di risanamento conservativo con parziale cambio di

                                                                destinazione d'uso erecupero di sottotetto”. ( L.R. 21/1998) via Umberto I,

                                                                Lanzo Torinese (TO);

                                                                [Descrizione: si veda sopra in “progettista e direttore dei lavori”];

                                                 - 2008- “Ampliamento del cimitero di Lanzo Torinese (TO); costruzione di n° 128 loculi, 

                                                                n° 133 cellette ossario, n° 60 cellette cinerario”.

                                                                [Progettazione architettonica, progettazione strutturale, direzione lavori e

                                                                contabilità];

                                                 - 2006-2007- “Ampliamento del cimitero di Ala di Stura (TO); costruzione di n° 32 loculi

                                                                e viale d’accesso”.

                                                                [Progettazione architettonica, progettazione strutturale, direzione lavori e

                                                                contabilità]

               

                                                                NOTA: nell’elenco non vengono riportati i progetti con scarsa valenza

                                                                           architettonica, strutturale opaesaggistica.

 

                                                 Design:

                                                 - 2007-  Progetto di ridistribuzione spaziale interna con relativa progettazione di interni

                                                                eprogettazione degli espositori per “71/1000” negozio di gioielli e bijoux, via

                                                                Barbaroux 10/e,Torino (TO);

 

 

Istruzione e formazione
 

• Date (da – a)                         21/01/2009

                                                                Prima iscrizione all’Albo degli Architetti della Provincia di Torino al   n° 7948

                                                                (sez. A)  

        

                                                      
• Date (da – a)                         Prima sessione dell'anno 2006


• Nome e tipo di istituto         Politecnico di Torino (TO), esame di stato

  di istruzione o formazione  


• Principali materie/              Abilitazione all’esercizio della professione di Architetto

  abilità professionali

  oggetto dello studio


• Qualifica conseguita            Architetto

 


• Date (da – a)                         01/02/2006 -13/07/2006


• Nome e tipo di istituto         Immaginazione e Lavoro, Torino (TO), corso di 250 ore della Regione Piemonte

  di istruzione o formazione

• Principali materie/              Disegno con programma Autocad, rappresentazione 2D e 3D

abilità professionali

oggetto dello studio


• Qualifica conseguita            Operatore Cad

 


• Date (da – a)                         a.a. 1998/99- 2004/05


• Nome e tipo di istituto         Politecnico di Torino (TO)

di istruzione o formazione

• Principali materie/              Facoltà di Architettura I

abilità professionali

oggetto dello studio


• Qualifica conseguita            Dottore Magistrale in Architettura (ordinamento previgente il D.M. 509/99)

 

• Laurea in data                      21 dicembre 2005


• Tesi                                        “Ecomuseo delle Terre d’Acqua: il Mulino della Boscherina”


• Settore                                  Riqualificazione ambientale e territoriale, ristrutturazione edilizia di fabbricati 

                                                  vincolati, progettazione di interni, allestimento museale, progettazione di elementi

                                                  espositivi.

 


• Date (da – a)                         anno scolastico 1993/94- 1997/98


• Nome e tipo di istituto         Galileo Galilei, liceo scientifico, Ciriè (TO)

di istruzione o formazione


• Principali materie/              Liceo scientifico, sezione sperimentale bilingue: inglese, francese

abilità professionali

oggetto dello studio

• Qualifica conseguita            Maturità scientifica

 

 

Capacità e competenze personali

Acquisite nel corso della vita e dellacarriera ma non necessariamentericonosciute da certificati e diplomiufficiali.

 

Madrelingua                           Italiano


Altra lingua                            Inglese


• Capacità di lettura               Buona

• Capacità di scrittura           Buona


• Capacità di espressione     Buona

   orale


• Corsi extrascolastici            - 2015 - Presso fondazione Excalibur conseguimento attestato di livello B1;

                                                 - 1996 - Corso attivato dalla “Anglo-european tours” presso il Chester College,

                                                                Chester, livello avanzato;

                                                 - 1995 - Corso attivato dalla “Anglo-european tours” presso il Kent College di

                                                                Tunbrigwells, Londra, livello intermedio.

 

Altra lingua                             Francese

                                            
• Capacità di lettura               Buona


• Capacità di scrittura            Buona
• Capacità di espressione

   orale                                     Buona

 

 

Capacità e competenze relazionali

Vivere e lavorare con altre persone, inambiente multiculturale, occupando postiin cui la comunicazione è importante e insituazioni in cui è essenziale lavorare insquadra (ad es. cultura e sport), ecc.

 

                                                 Capacità di lavorare in equipe, determinazione, gestione e soluzione dei conflitti            

                                                 all’interno dell’equipe.

 

 

Capacità e competenze tecniche

Con computer, attrezzature specifiche,macchinari, ecc.

 

                                                 Conoscenza dei sistemi operativi Windows 2000 e Windows XP, Windows 7, Windows

                                                 Vista,Windows 8, Windows 10;

                                                 AutoCAD per rappresentazione 2d e 3d;

                                                 3d Studio Max, V-ray, Arcon per modellazione tridimensionale e rendering;                                                                         Photoshop;

                                                 Pacchetto Microsoft Office;

                                                 Software per realizzazione di computi metrici;

                                                 Software per calcolo strutturale;

                                                 Utilizzo di tavoletta grafica.

 

 

Capacità e competenze artistiche

Musica, scrittura, disegno ecc.

 

                                                 Disegno: passione sviluppata fin dall’infanzia; buona capacità di rappresentazione a   

                                                 mano libera tramite l'utilizzo di differenti tecniche di disegno e colorazione.

                                                 Fotografia: passione sviluppata negli ultimi dieci anni.

 

 

 

 

 

 

 

Autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel mio curriculum vitae in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003.